Tour della Tuscia

Tour della Tuscia. Qui rise l’Etrusco, un giorno, coricato, cogli occhi a fior di terra, guardando la marina. E accoglieva nelle sue pupille il multiforme e silenzioso splendore della terra fiorente e giovane, di cui aveva succhiato il mistero gaiamente, senza ribrezzo e senza paura, affondandoci le mani e il viso» – queste sono parole del poeta Vincenzo Cardarelli nato a Tarquinia nel 1897, profondamente legato alla sua terra, la Tuscia, un tempo popolata dal misterioso popolo degli Etruschi.


SOLO TOUR: il transfer andata e ritorno saranno con mezzo proprio

Scopri le altre offerte clicca qui e seguici sui nostri social Facebook, Instagram o Tik Tok

Possibilità di aggiungere BUS da Fano o Pesaro con supplemento: +79€ a persona

PROGRAMMA TOUR DELLA TUSCIA

Giorno 1 – VITERBO/TARQUINIA

Arrivo individuale in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. In serata incontro con l’accompagnatore.

Trattamento: Cena e pernottamento.

Giorno 2 – TARQUINA

Prima colazione. Al mattino partenza per Tarquinia, città Patrimonio Mondiale dell’ Unesco e uno dei centri più importanti della Dodecapoli etrusca. Visita della Necropoli dei Monterozzi: con oltre 2.000 tombe dipinte con colori intensi e vivaci rappresenta il più ampio nucleo pittorico di arte etrusca esistente. Nelle tombe si susseguono scene di banchetti, giocolieri e danzatori. Proseguimento per il centro di Tarquinia.

Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita del suggestivo borgo medievale (racchiuso da un’imponente cinta muraria dove è possibile ammirare chiese, palazzi, torri e conventi) e  del Museo Nazionale Tarquiniense che ha sede nel rinascimentale Palazzo Vitelleschi e che custodisce preziosi reperti di epoca etrusca tra cui  preziosi sarcofagi, vasi e il bassorilievo in terracotta dei due cavalli alati, risalente alla fine del V secolo a.C., rinvenuto fra le rovine del tempio dell’Ara della Regina. I due cavalli alati sono divenuti l’emblema della città di Tarquinia.  Rientro in hotel.

Trattamento: Cena e pernottamento.

Giorno 3 – CAPRAROLA – BAGNAIA

Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento a Caprarola per la visita guidata di Palazzo Farnese, vero e proprio gioiello tardo-rinascimentale. Il palazzo fu costruito, a partire dal 1559, su progetto dall’architetto Jacopo Barozzi detto Il Vignola per conto del cardinale Alessandro Farnese, divenuto poi Papa con il nome di Paolo III.

All’interno gli ambienti sono decorati in modo sfarzoso con affreschi celebrativi della famiglia Farnese o a tema mitologico. Il ciclo delle decorazioni costituisce una delle più importanti opere pittoriche italiane del Cinquecento. Il palazzo è circondato da due giardini e da un parco secolare.

Pranzo libero.

Nel pomeriggio trasferimento a Bagnaia per la visita dei Giardini di Villa Lante, uno dei più bei giardini all’italiana: quattro ettari di aiuole geometriche e un grande parco con fontane e giochi d’acqua. Tempo a disposizione. Rientro in hotel.

Trattamento: Cena e pernottamento.

Giorno 4 – CIVITA DI BAGNOREGIO – PARCO DEI MOSTRI BOMARZO

Prima colazione in hotel. Partenza per Civita di Bagnoregio, soprannominata la “città che muore” per via della costante erosione delle rocce tufacee su cui poggia l’abitato. La cittadella di origini etrusche e medievali, sospesa in bilico su di un pinnacolo di tufo è raggiungibile solo percorrendo a piedi uno stretto e ripido ponte pedonale.

Le vecchie abitazioni , per molti anni abbandonate, sono state ristrutturate ed il borgo con i suoi silenzi è divenuto una meta turistica di grande richiamo a livello internazionale. Civita di Bagnoregio è annoverata tra i più Bei Borghi d’Italia.

Pranzo libero nel borgo antico.

Nel pomeriggio partenza per il  misterioso Parco dei Mostri di Bomarzo, il primo grande giardino manierista  costruito per volere di Vicino Orsini, signore di Bomarzo. Nel parco si ammireranno statue di draghi, orsi, sirene e figure mitologiche, pensati per suscitare meraviglia e stupore nel visitatore ( necessarie scarpe comode per poter camminare nel bosco). Rientro in hotel.

Trattamento: Cena e pernottamento.

Giorno 5 – Viterbo

Prima colazione in hotel. Proseguimento delle visite previste. Fine dei servizi.

 

Partenza

28 Ottobre 2023

Ritorno

1 Novembre 2023

Durata

5 Giorni – 4 notti

Località

Viterbo

Punto d'incontro

Hotel a Viterbo

Partecipanti

Partenza garantita al raggiungimento di 2 partecipanti.

Descrizione dell'esperienza

Tour della Tuscia: Esplorazione della Storia Etrusca e del Rinascimento Italiano

Il tuo entusiasmante “Tour della Tuscia” inizia a Viterbo, una pittoresca città nella regione del Lazio in Italia, famosa per la sua storia etrusca, il suo patrimonio medievale e rinascimentale e i suoi paesaggi mozzafiato. Questo viaggio è un’opportunità per esplorare le ricchezze nascoste di questa affascinante regione.

Viterbo: Una Città Etrusca e Medievale: una città che trasuda storia in ogni suo angolo. Conosciuta come “Città dei Papi” per essere stata la sede papale nel XIII secolo, Viterbo è un affascinante mix di architettura etrusca, medievale e rinascimentale. Durante il tuo soggiorno, avrai l’opportunità di esplorare le sue strade acciottolate e scoprire chiese, palazzi, torri e conventi che testimoniano la sua ricca eredità storica.

Tarquinia: Un’Immersione nell’Etruria: una città dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e uno dei centri più importanti dell’antica Dodecapoli etrusca. Qui, visiterai la celebre Necropoli dei Monterozzi, un sito straordinario con oltre 2.000 tombe dipinte con colori intensi e vivaci, rappresentando il più ampio nucleo pittorico dell’arte etrusca.

Le tombe raccontano storie di banchetti, giocolieri e danzatori, offrendo uno sguardo unico nella vita di questa misteriosa civiltà.

Dopo la visita alla necropoli, esplorerai il borgo medievale di Tarquinia, racchiuso da maestose mura, e il Museo Nazionale Tarquiniense, che custodisce tesori di epoca etrusca, tra cui sarcofagi preziosi e il celebre bassorilievo in terracotta dei due cavalli alati, l’emblema di Tarquinia.

Caprarola e Bagnaia: Gioielli Rinascimentali: il “Tour della Tuscia” ti porterà a Caprarola, dove visiterai Palazzo Farnese, un capolavoro tardo-rinascimentale. Questo palazzo fu costruito per conto del cardinale Alessandro Farnese, diventato poi Papa Paolo III.

All’interno del palazzo, sarai affascinato dagli affreschi celebrativi della famiglia Farnese e dalle opere d’arte mitologiche. Il palazzo è circondato da giardini e un parco secolare, aggiungendo un tocco di bellezza naturale alla tua visita.

Successivamente, ti dirigerai a Bagnaia per esplorare i Giardini di Villa Lante, uno dei più bei giardini all’italiana, caratterizzati da aiuole geometriche, fontane e giochi d’acqua.

Civita di Bagnoregio e il Parco dei Mostri di Bomarzo:

La prossima tappa del tuo viaggio ti porterà a Civita di Bagnoregio, una cittadina soprannominata la “città che muore” per via dell’erosione delle rocce tufacee su cui poggia. Questa cittadella di origini etrusche e medievali è sospesa su un pinnacolo di tufo ed è raggiungibile solo attraverso uno stretto ponte pedonale. Civita di Bagnoregio è annoverata tra i “Più Bei Borghi d’Italia” ed è diventata una meta turistica di grande richiamo.

Nel pomeriggio, il tuo “Tour della Tuscia” ti condurrà al misterioso Parco dei Mostri di Bomarzo, creato per volere di Vicino Orsini, signore di Bomarzo, durante il XVI secolo. Il parco è noto per le sue statue di draghi, orsi, sirene e figure mitologiche disposte in un ambiente boschivo che suscita meraviglia e stupore nei visitatori. Sarà necessario indossare scarpe comode per esplorare questo affascinante luogo.

Servizi inclusi

Sistemazione in hotels della categoria indicata in camera doppia con servizi privati

Trattamento di MEZZAPENSIONE dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno

Visite con guida come da programma

Pullman Gran Turismo a disposizione come da programma

Radioguide WiFi personali per tutto il viaggio

Accompagnatore per tutta la durata del viaggio

Servizi esclusi

Ingressi a mostre, musei e siti

Pasti non esplicitamente indicati in programma

Bevande ai pasti

Extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “Le quote comprendono

Requisiti

Gli hotel selezionati per il tour della Tuscia sono: VITERBO : Hotel 4★ – oppure TARQUINIA: Hotel 4★

INGRESSI A SITI, MUSEI E MONUMENTI:

• Viterbo: Palazzo dei Papi e Cattedrale di San Lorenzo

• Tarquinia: Museo Nazionale e Necropoli dei Monterozzi

•Bomarzo: Parco dei Mostri

•Caprarola: Palazzo Farnese

• Bagnaia: Giardini e Parco di Villa Lante

• Civita di Bagnoregio: tassa d’ingresso

• Orvieto: funicolare€ 55.

DOCUMENTI DI VIAGGIO:
Carta d’identità o passaporto in corso di validità.

€ 719

/ persona
Richiedi preventivo
Privacy